Seleziona una pagina

La storia dei video e delle polpette della signora Teresa

Voglio raccontarti una storia. Qualche giorno fa, mentre mi trovo al solito bar dove prendo il caffè (rigorosamente macchiato e non troppo caldo) la mattina, sento una conversazione tra Teresa, una signora distinta sulla sessantina, e Lucia, la barista; Teresa le racconta che la sera prima ha preparato le polpette più buone che avesse mai fatto!

Cosa c’entrano le polpette con i video, ti starai probabilmente chiedendo?

Seguimi ancora un attimo.

Lucia la barista prontamente le chiede se può avere quella fantastica ricetta (probabilmente già aspettandosi la famosa ricetta della nonna); Teresa le dice “ Ho trovato un video su YouTube e ho seguito quello che mi diceva la cuoca del video; anziché leggere mille libri di cucina, perdendoci la vista, cucino con lei, come fosse a casa mia”. “Ma pensa- mi sono detto tra me e me- anche una signora di 60 anni preferisce guardarsi i video anziché leggere?” E’ un bel cambiamento, se ci pensi. E perchè questo dovrebbe interessare a te, imprenditore o libero professionista?

Beh, se produci pentole antiaderenti, probabilmente la signora Teresa potrebbe essere una tua cliente. E lei preferisce guardare i video, che leggere. Che tu faccia tubi in inox, servizi di consulenza o cibo per animali, sei davvero certo che i tuoi clienti si comportino in modo completamente diverso dalla signora Teresa?

Secondo una ricerca della Forrester Research, un minuto di video divulgato in rete, o su qualsiasi altro media, ha la stessa efficacia comunicativa di circa 1,8 milioni di parole!

La prestigiosa rivista di business Forbes nel suo articolo “Video Marketing: The Future Of Content Marketing” (qui ti lascio il link se vuoi approfondire https://www.forbes.com/sites/ forbesagencycouncil/2017/02/03/video-marketing-the-future-of-content-marketing/ #61cbfe4f6b53) afferma che oggigiorno il video marketing è uno delle poche tipologie di materiale online che danno quel valore, quella rilevanza e quella flessibilità che serve ai consumatori, soddisfano quel bisogno di stile di vita sempre in movimento.

 

 

Secondo HubSpot:

 

I video attrarranno più dell’ 80% di tutto il traffico web entro il 2019 (fonte: Cisco).

 

Aggiungere un video ad marketing emails aumenta fino al 200-300% i click.

 

 

 I video sulle home page aumentano le conversioni fino all’ 80%.

Infine, secondo l’Online Publishers Association, il 70% degli utenti web che guarda un video online relativo ad un prodotto o servizio compie un’azione finalizzata all’acquisto. Secondo Brightcove, i video sui Social generano il 1200% in più di visualizzazioni rispetto alle combinazioni di immagini e testo.

Fai bene attenzione: con questo non sto dicendo che il copywriting e i testi non siano importanti, anzi; sono proprio essi stessi alla base di un video efficace. Ma devi assolutamente sapere che i video sono un canale estremante efficace, comodo, che potenzialmente può raggiungere chiunque e di cui non puoi ti puoi più permettere di fare a meno!

Un consiglio: non cogliere oggi la grande opportunità che hai di vendere con i video potrebbe essere fatale domani!